Basilicata24 - Il quotidiano online di inchieste, approfondimenti e notizie di politica, cronaca, economia, cultura, ambiente, sport - Il quotidiano online della Basilicata dedicato a notizie di politica, cronaca, economia, cultura, sport

Fuori da ogni pronostico

Più informazioni su

Il Real Metapontino viene rimontato, il Rossoblu Potenza si fa ipnotizzare da Perna.

Penultimo atto della Coppa Italia Regionale che regala ancora spettacolo perchè sono state due sfide esaltanti e fino alla fine in bilico quelle tra Real Metapontino-Gr Valdiano (si partiva dall’1-2 dell’andata per la celeste) e Viggiano-Rossoblu Potenza (0-0 due settimane fa).

REAL METAPONTINO-GR VALDIANO. Partita e qualificazione che sembrava scritta per il Real che nel match di ritorno ha trovato il doppio vantaggio con il rigore di Pierpaolo Di Senso e il gol di Altieri. Ma il Gr Valdiano, in dieci contro undici, ha dato vita ad un miracolo, a qualcosa di impensabile che tutti stentavano a credere a fine gara. La compagine di mister Masullo ha prima accorciato le distanze con Salamone poi, lo stesso capocannoniere di Eccellenza, ha firmato il pareggio nella ripresa. Capitan Malito, a due minuti dalla fine ha realizzato il 2-3 che consegna la prima sconfitta stagionale a Real Metapontino e archivia i sogni di doppietta per la celeste. Per il Gr si tratta della terza finale in cinque anni.

VIGGIANO-ROSSOBLU POTENZA. L’eroe del “Coviello” è Perna che ipnotizza Sperandeo e Vukcevic dagli undici metri difendendo per due volte il 2-1 in favore della sua squadra che significa finale per i ragazzi di Taglianetti. Ma andiamo con ordine. Il Viggiano passa in vantaggio con il solito Serritella ma il suo gol viene presto pareggiato da Pietrafesa. Nella ripresa Mangrella riporta in vantaggio i suoi prima dell’assalto del Rossoblu che produce due ghiotte occasioni, entrambe dagli unidici metri, entrambe rispedite al mittente da Perna che consente alla sua squadra di giocarsi la vittoria finale nell’ultimo atto di questa Coppa Italia Regionale. Contro il Gr Valdiano, fuori da ogni pronostico.

Più informazioni su