Basilicata24 - Il quotidiano online di inchieste, approfondimenti e notizie di politica, cronaca, economia, cultura, ambiente, sport - Il quotidiano online della Basilicata dedicato a notizie di politica, cronaca, economia, cultura, sport

Dieci africani arrestati a Lavello

Avevano occupato abusivamente un casolare e rubato energia elettrica

A seguito di controlli effettuati dai carabinieri a Lavello nella località di Gaudiano, dieci cittadini extracomunitari (originari del Burkina Faso, Ghana e Costa d’Avorio) sono stati arrestati per occupazione abusiva di edifici e furto aggravato e continuato di energia elettrica.

I militari, infatti, hanno accertato che gli arrestati avevano occupato un casolare di proprietà dell’Alsia (Agenzia lucana di sviluppo e di innovazione in agricoltura) e che mediante l’utilizzo di un cavo amovibile e dopo aver manomesso l’impianto di pubblica illuminazione, si erano abusivamente allacciati alla rete Enel già dall’inizio di agosto, fruendo continuativamente ed in modo illecito di fornitura elettrica, causando un danno quantificabile in 5mila circa.

Gli arrestati sono stati condotti in apposite camere di sicurezza in attesa del giudizio direttissimo che si è concluso con la convalida degli arresti.