Basilicata24 - Il quotidiano online di inchieste, approfondimenti e notizie di politica, cronaca, economia, cultura, ambiente, sport - Il quotidiano online della Basilicata dedicato a notizie di politica, cronaca, economia, cultura, sport

A Lagonegro la reunion per ricordare Mango

Il 26 agosto con Graziano Accinni e i fans dell'artista prematuramente scomparso

Al Lanificio Mango Bistrot di Lagonegro, locale riedificato da Armando Mango, all’interno della vecchia fabbrica e adibito a Bistrot, sabato 26 agosto invitato dal patron Armando Mango – autore e produttore per quasi mezzo secolo del fratello Pino – ci sarà Graziano Accinni Trio.

Un evento organizzato anche dai fan, che arriveranno a Lagonegro da tutta Italia. Accinni si esibirà con un repertorio dedicato sia alla Tradizione Etnico Popolare della Lucania sia con brani che lo hanno visto crescere insieme ai fratelli Mango.

Saranno eseguiti i grandi successi che hanno scalato le classifiche nazionali e internazionali con ben due primi posti in Spagna con Ahora, Flor De Verano-Estrella del Norte e Mi Ciudad dei relativi album (Ahora, Hierro y Fuego) e poi con l’album Sirtaki del 1990 che vedeva Accinni come chitarrista presente in classifica oltre che con Mango anche con l’artista spagnolo per eccellenza Miguel Bosè con l’album “Los chicos no lloran”.

“Questa reunion tra artisti e fan fortemente voluta proprio da quest’ultimi – sottolinea Graziano Accinni -sarà un grande e sentito tributo all’artista di Lagonegro prematuramente scomparso a Policoro nel dicembre del 2014 per ricordarlo e preservarlo alle nuove schiere di fan più giovani e per far rivivere le note dei brani che dalla Lucania sono arrivati sulle strade di tutto il mondo tradotti anche in francese e inglese oltre che in spagnolo, da parte di artisti leggendari.