Basilicata24 - Il quotidiano online di inchieste, approfondimenti e notizie di politica, cronaca, economia, cultura, ambiente, sport - Il quotidiano online della Basilicata dedicato a notizie di politica, cronaca, economia, cultura, sport

Ha 90 anni ed è armato fino ai denti, denunciato

I carabinieri hanno avviato accertamenti per stabilire la provenienza dei fucili e delle munizioni

Incurante del divieto di detenere armi e munizioni e del divieto di conseguire la licenza di porto d’armi, emessi in passato dalla Questura di Potenza, un 89enne di San Fele, P.G., è stato trovato in possesso di un fucile doppietta con matricola abrasa, un fucile monocanna risultato rubato, una pistola scacciacani e 150 cartucce di vario calibro.

A rinvenire armi e munizioni sono stati i carabinieri della locale stazione durante una perquisizione nell’abitazione dell’anziano.

L’89enne aveva nascosto i fucili e le cartucce nelle aree circostanti la sua casa, tra cumuli di fieno e alcune rocce.

Per l’uomo è scattata così la denuncia mentre le armi e le cartucce sono stati sottoposti a sequestro.

I carabinieri hanno avviato accertamenti per stabilire la provenienza del materiale sequestrato.