Basilicata24 - Il quotidiano online di inchieste, approfondimenti e notizie di politica, cronaca, economia, cultura, ambiente, sport - Il quotidiano online della Basilicata dedicato a notizie di politica, cronaca, economia, cultura, sport

Paziente legato al letto per 14 giorni nell’ospedale di Potenza foto

Le foto choc scattate dai familiari che denunciano : “Contenzione applicata senza consenso”. Ricoverato tra giugno e luglio 2017 per 15 giorni. “Quindici giorni di inferno"

Ricoverato tra giugno e luglio 2017 per 15 giorni. “Quindici giorni di inferno. Lo hanno legato mani e piedi.” Nel tentativo di liberarsi si è provocato delle lesioni. Eppure nella cartella clinica c’è scritto: “Paziente tranquillo, apre gli occhi allo stimolo visivo, accenna ad eseguire gli ordini semplici”. Tranquillo ma legato. Legato per 14 giorni prima mani e braccia, e poi anche i piedi. Eppure era tranquillo!

Legato con cosa? Con fasce bianche simili a lenzuola. Strano. Esistono sistemi di contenzione ben noti al personale medico e paramedico. Le lenzuola o altre similitudini sono davvero roba creativa. Si voleva nascondere la contenzione? E poi vi è traccia di come è stata trattata questa contenzione? Ci sembra di aver capito, dallo studio del caso, che la contenzione non dovrebbe essere imposta per più di 12 ore. Comunque andiamo a vedere che cosa sarebbe successo. Le foto sono state scattate di nascosto dai familiari dell’uomo.