Basilicata24 - Il quotidiano online di inchieste, approfondimenti e notizie di politica, cronaca, economia, cultura, ambiente, sport - Il quotidiano online della Basilicata dedicato a notizie di politica, cronaca, economia, cultura, sport

Bagno di pubblico per il Paul Mitchell Futsal Potenza

L'esordio di gara finisce sei a due per il Futsal Senise

Un folto pubblico per l’esordio, al “Palarossellino” di Potenza, della Paul Mitchell Futsal Potenza 1919 nel campionato di serie C1 di calcio a 5.

Il destino vuole che la “prima” riproponga lo scontro tra le due formazioni che si sono giocate la promozione diretta lo scorso campionato di C2, vinto poi, nello spareggio di Salandra, dal Futsal Senise.

La formazione guidata da mister Napoli ha due squalificati, Cerullo e Alex Coviello, l’infortunato Molinari F.sco, e l’indisponibile Gianluca Lorusso, ex Shaolin. Il Senise deve fare a meno degli squalificati Petruccelli e Taccogne e dell’infortunato Blumetti.

Gara tutto sommato piacevole che ha visto la vittoria finale della formazione senisese che ha saputo, con una gara attenta e diligente, sfruttare le disattenzioni del quintetto potentino che, forse, deve ancora bel oliare i meccanismi di gioco imposti dal salto di categoria.

Al 7° vantaggio ospite che fulmina Costini con un diagonale rasoterra del Carioca Rissi. I padroni di casa cercano di reagire ma trovano in Vangeri un attento baluardo difensivo. Al 20° ancora Rissi raddoppia per gli ospiti.

La forza di volontà che spinge i padroni di casa porta ad accorciare le distanze sul finire del primo tempo con Molinari che spedisce la palla alle spalle di Vengeri dopo che lo stesso aveva respinto “corto” un tiro-cross di Spera.

I primi venti minuti del secondo tempo vedono un lampo di Rissi, di rimessa, portare a tre le reti del Senise al 3° complice una disattenzione della difesa di casa e una veemente reazione del Potenza che non da i frutti sperati.

Sale in cattedra, poi, il portiere calabrese del Senise che più volte nega agli avversari la gioia del gol fino al minuto 21 quando Infantino indovina un diagonale forte e preciso che piega le mani all’estremo difensore.

Presi dalla foga di acciuffare il pareggio, ancora una disattenzione, permette al bernaldese Gallitelli di appoggiare in rete un semplice cross da calcio d’angolo del solito Rissi.

L’assedio finale, dei rosso-blù, permette al Senise di arrotondare il punteggio con  altre due segnature in contropiede con Mele al 25° e con l’altro bernaldese, Margarita, al 29°.

Finisce sei a due per il Futsal Senise.

Al termine della gara le parole di mister Napoli sono sincere ed obiettive:” Merito al Senise con noi che siamo stati poco attenti e smaliziati nei momenti chiave del match. Nessun dramma consci che continuando a lavorare con serietà e dedizione i risultati arriveranno. Sicuri di avere alle spalle una forte e vicina alle esigenze della squadra faremo di tutto per migliorare”.

 

Il presidente della Paul Mitchell, Carmine D’Anzi, infine rassicura sostenitori e squadra consapevole del fatto che le assenze di tanti uomini chiave hanno influito e non poco sulla prestazione pur generosa della squadra: “Ci sono margini di miglioramento. E’ un gruppo nuovo, dobbiamo lavorare e dobbiamo credere nelle nostre possibilità e sono fiducioso nelle qualità della squadra affidata al bravo Napoli ed al mister in seconda Lorusso”, sottolinea. Prossima tappa dell’avventura a Matera con la Real Team il 21 ottobre. 

TABELLINO

PAUL MITCHELL POTENZA: Costini, Lo Tito, Salvia, Manna, Avallone, Molinari,

Infantino, Bonansegna, Lazic, Pirrone, Spera, Marchese. Allenatore: Napoli

FUTSAL SENISE: Vangieri, Cosentino, Rossi, Formica, Gallitelli, Margarita, Rissi,

Mele, Rusciani, Fradudatario, Rissi. Allenatore: Masiello

ARBITRI: Petrocelli di Policoro e Ragone di Matera

MARCATORI: 7’pt, 20’pt, 3’st Rissi, 29’pt Molinari, 21’st Infantino, 23’st Gallitelli,

25’st Mele, 29’st Margarita

AMMONITO: Bonansegna

(Articolo a cura di Daniele Russo Asd Paul Mitchell Futsal 1919 Potenza)