Basilicata24 - Il quotidiano online di inchieste, approfondimenti e notizie di politica, cronaca, economia, cultura, ambiente, sport - Il quotidiano online della Basilicata dedicato a notizie di politica, cronaca, economia, cultura, sport

Ladro di registratori di cassa arrestato dai carabinieri

L'uomo, un 42enne di Filiano, aveva messo a segno due colpi in altrettante stazioni di servizio a San Nicola di Pietragalla e Avigliano

Un 42enne di Filiano, è stato arrestato dai carabinieri nella giornata di domenica 22 ottobre per furto aggravato e resistenza a pubblico ufficiale.

L’uomo intorno alle 10, a bordo della sua auto, con un passamontagna e togliendo le targhe alla propria vettura per non essere riconosciuto aveva rubato il registratore di cassa del bar di una stazione di servizio situata sulla Statale 658 in località San Nicola di Pietragalla.

Accortosi che nella cassa non vi erano soldi poco dopo si è fermato in un’altra stazione di rifornimento, ad Avigliano, in località Sarnelli, dove ha asportato un altro registratore di cassa contenente, questa volta la somma di mille euro.

Messo a segno il colpo il 42enne si è poi dileguato. I carabinieri, allertati e raccolte le prime testimonianze, si sono messi alla ricerca del ladro rintracciato da una pattuglia dei carabinieri di San Fele.

I militari hanno poi rinvenuto l’auto usata dall’uomo in una carrozzeria di proprietà dello stesso.

L’uomo invece è stato trovato, e arrestato, in un casolare. Ritrovato anche uno dei due registratori di cassa, il passamontagna e gli indumenti indossati durante il furto. Già noto alle forze dell’ordine il 42enne è stato posto agli arresti domiciliari nella sua abitazione in attesa della convalida dell’arresto.