Basilicata24 - Il quotidiano online di inchieste, approfondimenti e notizie di politica, cronaca, economia, cultura, ambiente, sport - Il quotidiano online della Basilicata dedicato a notizie di politica, cronaca, economia, cultura, sport

Allerta meteo. Il maltempo al Sud continuerà anche domani venerdì 1 dicembre

In arrivo su Sicilia, Calabria, Basilicata e Puglia: temperature in picchiata di oltre dopo il caldo anomalo di stamattina

L’ondata di maltempo che sta colpendo l’Italia in queste ultime ore del mese di Novembre si sposta sempre più a Sud: dopo una notte tempestosa, abbiamo ancora forti venti meridionali nelle zone joniche, con temperature in forte aumento. Il cielo, in alcune zone, è stato coperto da una spessa coltre di nubi e di sabbia proveniente dal Sahara.

Le temperature sono molto miti, addirittura +23°C a Piraino, +22°C a Catania, Siracusa, Augusta, Barcellona Pozzo di Gotto, Cefalù, Falcone, Castelbuono e Brolo, +21°C a Noto, Ispica, Pachino, Riposto e Capaci, +20°C a Palermo, Crotone, Paternò e Roseto Capo Spulico, +19°C a Reggio Calabria, Catanzaro, Nova Siri Marina, +18°C a Taranto, Lecce, Cosenza, Brindisi, Gallipoli, Monopoli, Fasano, Scanzano Jonico e Marconia, +17°C a Napoli, Bari, Foggia, Pozzuoli e Battipagli.

Nelle prossime ore i forti venti si attenueranno, ma il maltempo arriverà all’estremo Sud con forti piogge e temporali a partire dalla Sicilia tirrenica occidentale nel pomeriggio di oggi. Attenzione a Palermo, che sarà colpita da una forte bomba d’acqua. Le temperature crolleranno di oltre 10°C in poche ore, provocando forti piogge, grandinate e trombe d’aria. Il maltempo al Sud continuerà anche domani, Venerdì 1 Dicembre, con temperature in netto calo, estendendosi dalla Sicilia tirrenica anche a Calabria, Basilicata e Puglia. Sui rilievi appenninici arriverà anche la neve