Basilicata24 - Il quotidiano online di inchieste, approfondimenti e notizie di politica, cronaca, economia, cultura, ambiente, sport - Il quotidiano online della Basilicata dedicato a notizie di politica, cronaca, economia, cultura, sport

Bimbi senza certificato vaccinale trasferiti in altra classe. Comilva: atto grave e discriminatorio

Il Coordinamento del Movimento nazionale per la Libertà di Vaccinazione su quanto accaduto, nei giorni scorsi, in una scuola di Potenza

Ha fatto molto discutere quanto accaduto a un gruppo di bambini della scuola “Domenico Savio” di Potenza che, nei giorni scorsi, erano stati trasferiti in un’altra classe perché non avevano prodotto il certificato vaccinale.

Sulla vicenda interviene il Coordinamento del Movimento nazionale per la Libertà di Vaccinazione (Comilva) che giudica quanto accaduto un “grave e irreparabile danno di bambini e famiglie. Un provvedimento che ha violato la normativa vigente con un atto discriminatorio per fortuna subito rientrato con intervento legale”.

Il Comilva Basilicata- aggiunge il Coordinamento in una nota- è vicino ai bambini e alle loro famiglie, ed evidenzia la gravità dell’accaduto e sensibilizza l’intero territorio sulla iniquità di una legge che non tutela la salute e la libertà di scelta consapevole”.