Basilicata24 - Il quotidiano online di inchieste, approfondimenti e notizie di politica, cronaca, economia, cultura, ambiente, sport - Il quotidiano online della Basilicata dedicato a notizie di politica, cronaca, economia, cultura, sport

Ex Firema di Tito, presidio dei lavoratori in Prefettura

Durante l'incontro convocato per discutere del futuro dei lavoratori

Un incontro per discutere della vertenza ex Firema di Tito Scalo. Si terrà domani giovedì 7 dicembre alle 10 alla Prefettura di Potenza, alla presenza dell’assessore regionale alle Attività produttive Roberto Cifarelli.

Il tavolo è stato convocato a seguito delle tensioni che si stanno generando tra i lavoratori nello stabilimento a causa della mancanza di risposte sul piano industriale – che doveva essere presentato al Mise nel mese di novembre – e al mancato rispetto degli accordi precedenti sulla ricollocazione dei lavoratori e delle lavoratrici del bacino ex Firema i quali, a fine anno, finiranno gli ammortizzatori sociali.

Attualmente sullo stabilimento di Tito non si stanno sviluppando le nuove commesse annunciate dalla Tfa – afferma Emanuele De Nicola, della Fiom Cgil Basilicata – il rischio serio è che la mancanza di nuove attività possa generare problemi per la salvaguardia dei livelli occupazionali e per le prospettive future dello stabilimento”.

Durante l’incontro i lavoratori e le lavoratrici saranno in presidio davanti alla sede della Prefettura di Potenza per manifestare le loro preoccupazioni e chiedere risposte dalle istituzioni.