Basilicata24 - Il quotidiano online di inchieste, approfondimenti e notizie di politica, cronaca, economia, cultura, ambiente, sport - Il quotidiano online della Basilicata dedicato a notizie di politica, cronaca, economia, cultura, sport

Pisani (Psi): “Insieme mette al centro la dignità delle persone”

In campo, alleati del Pd, per le prossime elezioni

Prosegue la nostra campagna elettorale con la lista Insieme. L’iniziativa “Insieme è meglio” che ha riunito, in questi giorni, tutti i simpatizzanti della lista, alleata con il Pd alle prossime elezioni del 4 marzo ha per noi un obiettivo preciso, favorire la massima condivisione e unità del centrosinistra e sconfiggere la destra e la disastrosa inaffidabilità dei 5stelle”.

E’ quanto ha affermato la portavoce del Psi, Maria Cristina Pisani, all’indomani dell’inaugurazione della campagna elettorale della lista ‘Insieme’. “E Il centrosinistra – prosegue Pisani –  è più largo del Pd, raccogliere tutte le migliori energie in campo come l’esperienza socialista, del civismo e dell’ambientalismo.

Non a caso, il nostro non è un mero cartello elettorale, ma una proposta politica tra forze differenti e coese che in questi mesi hanno sperimentato proficue modalità di lavoro comune e di confronto costruttivo su più temi, un progetto che supererà certamente la soglia del 3 per cento. La parola ‘Insieme’ è semplice – ha sottolineato la portavoce Psi – ma racchiude straordinariamente il significato di un programma che, attraverso la condivisione di valori, visioni e pratiche politiche, dà concretezza e forza alla coalizione.

Insieme per mettere al centro la dignità delle persone, la fatica del vissuto quotidiano, l’etica nell’agire, la giustizia sociale, l’inclusione, l’equità, la solidarietà, la sostenibilità dello sviluppo. Insieme per realizzare un progetto condiviso che declini alcuni punti in modo fermo e chiaro: Europa, lavoro, istruzione, parità di genere, nuove generazioni, ambiente e cultura.

Insieme per fare ancora tante cose per l’Italia, a cominciare dalla valorizzazione della sua ricchezza incommensurabile: la bellezza del nostro Paese, del nostro paesaggio, dei nostri beni architettonici, artistici e culturali. Insieme, dunque, con l’umiltà che richiede l’unità delle forze progressiste.

Mai come in questo momento, nel quale vi è la necessità e il dovere di sconfiggere le destre, populismi, e i movimenti senza storia che alimenterebbero pregiudizi e lacerazioni nel nostro Paese, abbiamo l’obbligo di sospendere ogni ostilità per provare a gestire la complessità della condivisione di un progetto comune.

Con questa generosità, etica e rigore morale stiamo costruendo il nostro programma, orizzonte di speranza per genti, generi e generazioni, per competere con le altre forze politiche e riannodare il filo di un percorso comune, a sinistra, insieme.”- ha concluso.