Basilicata24 - Il quotidiano online di inchieste, approfondimenti e notizie di politica, cronaca, economia, cultura, ambiente, sport - Il quotidiano online della Basilicata dedicato a notizie di politica, cronaca, economia, cultura, sport

Spari nella notte. Rapina in un bar a San Nicola. Un uomo arrestato, due in fuga

Ladri armati fanno irruzione all’interno del frequentatissimo bar Happy Days, nella zona industriale di San Nicola di Melfi, proprio di fronte all’ingresso dello stabilimento FCA

Più informazioni su

Tre persone, armate di un fucile calibro 12 da cui partito un colpo sparato in aria e che non ha colpito nessuno, hanno fatto nella notte tra sabato e domenica una rapina (bottino circa 500 euro) in un bar-ristorante di San Nicola di Melfi (Potenza): al termine di un inseguimento, l’automobile utilizzata dai tre si è ribaltata e i Carabinieri del Comando provinciale di Potenza hanno arrestato un uomo di Melfi, G.M. di 36 anni, con precedenti penali, per reati in materia di armi e di stupefacenti.

Secondo quanto ricostruito dagli investigatori dell’Arma, i tre hanno rubato l’auto, una “Fiat Uno”, a Rionero in Vulture, poco prima della rapina: sono poi entrati nel locale e hanno sparato il colpo di fucile, riuscendo a portare via il registratore di cassa con l’incasso della serata.

I ladri sono stati inseguiti dai Carabinieri. Inseguimento concluso quando, nell’effettuare una curva a tutta velocità la Fiat Uno dei malviventi ha perso aderenza ribaltandosi più volte finendo fuori strada nei pressi di Lavello. Qui i militari hanno fermato il 36enne e hanno recuperato il fucile e il bottino della rapina. Gli altri due malviventi che hanno preso parte alla rapina sono fuggiti e ricercati.

Più informazioni su