Basilicata24 - Il quotidiano online di inchieste, approfondimenti e notizie di politica, cronaca, economia, cultura, ambiente, sport - Il quotidiano online della Basilicata dedicato a notizie di politica, cronaca, economia, cultura, sport

La formazione sul web: un fenomeno sempre più ampio

Un’offerta che cresce di giorno in giorno sfruttando in modo intelligente diffusione dei vari social, siti, piattaforme, tecnologie varie

È un fenomeno da tenere sotto occhio quella della formazione in rete. Internet da anni si è aperto a nuove strade anche in questo campo ed oggi esistono percorsi reali, concreti, per acquisire conoscenze.
Si dice spesso che non si finisce mai di imparare e che la formazione è un percorso costante, un qualcosa da portare avanti per tutta la vita. Un’offerta che cresce di giorno in giorno sfruttando in modo intelligente diffusione dei vari social, siti, piattaforme, tecnologie varie.

C’è un termine da tenere bene a mente ed è quello dell’ e-learning: imparare sul web, questo il significato alla lettera. Tradotto in termini più concreti si parla di piattaforme online che offrono la possibilità di seguire un percorso di formazione a distanza.

Se internet viene spesso additato come strumento potenzialmente pericoloso e se la sua facilità di accesso può diventare talvolta una trappola, in questo caso i vantaggi sono del tutto evidenti. Si offre la possibilità a chiunque, anche a chi ha impedimenti di varia natura, di seguire un percorso di apprendimento.

Un nuovo modo di concepire la formazione che anche l’Italia ha accolto di buon grado se è vero che qui i corsi online stanno proliferando. E ce ne sono di ogni genere: dalle università che hanno scelto di delocalizzare la propria offerta formativa in rete passando per corsi di formazione continua, rivolti a chi lavora e non ha modo di seguire fisicamente.

Gli stessi ordini professionali hanno poi introdotto strumenti di questo tipo; e ci sono infine corsi che non hanno valore accademico ma che possono tornare utili per imparare una professione o una attitudine. Pensiamo ai tanti corsi online riferiti alle professioni del web; o, per virare sulle attitudini, ai corsi di trading online ad esempio, veri e propri percorsi nei quali si va a spiegare all’utente come investire sui mercati sfruttando la rete. Il che non è una professione, bensì una attitudine, una passione o come altro la si voglia chiamare.

Un universo variegato quindi che offre spunti di ogni genere e per tutti i gusti. E la dinamica è legata strettamente alla rapida diffusione che la rete ha avuto negli ultimi anni: un fenomeno che ha generato la nascita, in breve tempo, di moltissime nuove professioni spesso e volentieri anche amatoriali. E dato che sono nate in rete, è sempre sul web che si va a fornire lo strumento per poterle cavalcare: i percorsi formativi.

Nuovi metodi per imparare e che spesso possono sfruttare anche i canali delle dirette live in tempo reale. Segno evidente dei tempi che cambiano e della sempre maggiore importanza del web in ogni campo.