Basilicata24 - Il quotidiano online di inchieste, approfondimenti e notizie di politica, cronaca, economia, cultura, ambiente, sport - Il quotidiano online della Basilicata dedicato a notizie di politica, cronaca, economia, cultura, sport

Carabinieri forestali trovano esemplare di lontra europea foto

Un segnale positivo per l’ambiente lucano

Un esemplare di lontra europea (Luntra Luntra) è stato trovato morto in località Imperatore ad Avigliano.

La specie è tutelata dalla Convenzione di Washington (CITES) sul commercio internazionale delle specie di fauna e flora selvatiche minacciate di estinzione e dalla L. 157/92.

La morte è stata probabilmente provocata da un’auto che ha investito l’animale provocando lo schiacciamento della testa.

La carcassa è stato trovata dal personale dei Carabinieri Forestale della locale stazione di Castel Lagopesole. I militari hanno consegnato la carcassa all’Istituto Zooprofilattico Sperimentale di Puglia e Basilicata che effettuerà le analisi del caso.

Il ritrovamento va ad aggiungersi a numerose segnalazioni pervenute da tutta la provincia che non fanno altro che confermare l’aumento della presenza di questa specie anche sul territorio lucano.

Il suo ritrovamento- fanno sapere i Carabinieri Forestali in una nota- deve essere considerato un segnale positivo per l’ambiente lucano perché la lontra è considerato un bioindicatore che indica con sua presenza che l’ambiente naturale in cui vive è sano e la biodiversità è tutelata.