Basilicata24 - Il quotidiano online di inchieste, approfondimenti e notizie di politica, cronaca, economia, cultura, ambiente, sport - Il quotidiano online della Basilicata dedicato a notizie di politica, cronaca, economia, cultura, sport

Un lavoro per tutte, convegno di Cgil, Cisl e Uil in occasione dell’8 marzo

Occupazione femminile al centro dell'iniziativa

Si terrà domani giovedì 8 marzo alle 10 nella sala B del Consiglio regionale a Potenza, l’iniziativa “Un lavoro per tutte”, di Cgil, Cisl e Uil Basilicata.

Le tre rappresentanti dei sindacati, Anna Russelli per la Cgil, Giuseppina D’Alessandro per la Cisl e Anna Carritiello per la Uil, discuteranno assieme a Maria Rosaria Sabia, dirigente Ufficio regionale Politiche del lavoro e Margherita Perretti, di Confindustria Basilicata discuteranno sulla particolare situazione della Basilicata, relativamente alla occupazione femminile. Coordinerà la giornalista Angela Di Maggio.

Negli ultimi anni la dinamica occupazionale femminile, nonostante la crisi, ha conosciuto una tendenza quantitativa abbastanza positiva in Italia (che pure resta fanalino di coda se raffrontata al resto d’Europa, cosa che invece non è avvenuta per la Basilicata.

Quali sono i motivi? C’è un dato culturale? Economico? Quali possibili misure possono essere intraprese per invertire questa tendenza?

L’incontro di domani servirà a mettere a confronto i principali interlocutori delle politiche attive del lavoro e del mercato del lavoro, con un’ottica di genere, provando alla fine della giornata a produrre una sintesi e una proposta che incontri le diverse esigenze e, mettendo a frutto risorse e strumenti possa realizzare esperienze positive e fruttuose.

Una società che rinuncia all’apporto lavorativo e quindi umano, creativo, professionale, di una propria parte tanto determinante e consistente è una società che accetta un impoverimento progressivo e inesorabile. Interrogarsi e mettere in campo possibili soluzioni è quindi un dovere di tutti.

Cgil-Cisl e Uil