Basilicata24 - Il quotidiano online di inchieste, approfondimenti e notizie di politica, cronaca, economia, cultura, ambiente, sport - Il quotidiano online della Basilicata dedicato a notizie di politica, cronaca, economia, cultura, sport

Cattivi odori e autobotti in aumento a Tecnoparco: scattano controlli e campionamenti

Dopo una serie di segnalazioni posti di blocco e i campionamenti nello scarico

Più informazioni su

Questa mattina, il Comando di Polizia Locale, ha provveduto ad effettuare controlli sui camion contenenti sostanze destinate ad essere smaltite a Tecnoparco: con posto di blocco vicino al borgo di Pisticci Scalo. I vigili urbani hanno provveduto ad effettuare controlli sulla documentazione relativa alle sostanze trasportate dagli automezzi, verificandone i codici CER delle sostanze trasportate ed i relativi formulari.

Successivamente si è provveduto ad effettuare campionamenti, non in contraddittorio nello scarico dell’impianto di Tecnoparco, al fine di ottenere analisi autonome sullo stato delle acque in uscita.

“In un momento – commenta l’Assessore all’Ambiente Salvatore De Angelis – in cui la Regione Basilicata sta discutendo il rinnovo dell’AIA per l’azienda Tecnoparco, reputo importante l’azione di controllo e prevenzione da parte del Comune di Pisticci”.

“I posti di blocco e i campionamenti nello scarico – continua – rappresentano un ulteriore step di un piano di monitoriaggio che ha preso il via sin dal nostro insediamento. In quest’ultimo periodo abbiamo ricevuto una serie di segnalazioni circa cattivi odori e aumento di autobotti in entrata a Tecnoparco, per cui abbiamo optato per una intensificazione dei controlli. Ringrazio il Comando di Polizia Locale per il pronto intervento e ora attendiamo l’esito delle analisi che, come sempre, saranno pubblicate sul sito ufficiale del Comune di Pisticci”.

Più informazioni su