Basilicata24 - Il quotidiano online di inchieste, approfondimenti e notizie di politica, cronaca, economia, cultura, ambiente, sport - Il quotidiano online della Basilicata dedicato a notizie di politica, cronaca, economia, cultura, sport

Rubano legna a Lagopesole, due persone ai domiciliari

I due, entrambi di Avigliano, sorpresi dai carabinieri forestali

I Carabinieri Forestali hanno arrestato due persone sorprese a rubare legna all’interno della foresta regionale di Lagopesole in località Serrone di Avigliano.

I militari avevano accertato nella mattinata del 30 maggio 2018 l’abbattimento delle piante di cerro, tagliate con molta probabilità nella nottata precedente.

Scattate le attività di indagine e i servizi di appostamento, i militari, verso le 23, hanno colto in flagranza di reato i trasgressori, due uomini, entrambi residenti in Avigliano e già noti alle forze dell’ordine, mentre trasportavano la legna a bordo di un trattore all’uscita del bosco.

I due sono stati posti agli arresti domiciliari e ora verranno giudicati per direttissima per furto di legna, mentre il trattore e la legna sottoposti a sequestro penale.

La Foresta demaniale regionale di Lagopesole è un ampio complesso boschivo di grossa rilevanza paesaggistica nel quale gli interventi colturali sono gestiti con equilibrio dall’Ente Regione per salvaguardarne il valore ecologico e forestale.