Basilicata24 - Il quotidiano online di inchieste, approfondimenti e notizie di politica, cronaca, economia, cultura, ambiente, sport - Il quotidiano online della Basilicata dedicato a notizie di politica, cronaca, economia, cultura, sport

Sgominato dai carabinieri giro di spaccio a Stigliano, ai domiciliari due persone foto

L'operazione è scattata dopo l'arresto di un 32enne stiglianese a Massafra

I carabinieri hanno proceduto, con l’impiego di 25 militari, un elicottero del 6° Nec di Bari ed una unità cinofila di Modugno, a perquisizione di otto locali nella disponibilità di un giovane di Stigliano, I.R., arrestato, nei giorni scorsi, in flagranza di reato dai Carabinieri di Massafra mentre, a bordo di una moto di grossa cilindrata, trasportava 518 grammi di eroina e 320 di cocaina destinati allo spaccio nella cittadina d’origine.

L’operazione ha permesso il rinvenimento, nell’abitazione del 32enne, di 41 grammi di hashish ed in un garage, grazie al fiuto di Quenteen, pastore tedesco delle unità cinofile, e di altri 1.167 grammi di hashish suddivisa in panetti, oltre alla consueta bilancia di precisione.

I militari hanno arrestato, con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio la convivente ed il fratello di I.R., rispettivamente di 38 e 21 anni. I due, essendo incensurati sono stati posti, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, agli arresti domiciliari mentre lo stupefacente è stato posto sotto sequestro. La droga immessa sul mercato, avrebbe fruttato circa 7mila euro.