Basilicata24 - Il quotidiano online di inchieste, approfondimenti e notizie di politica, cronaca, economia, cultura, ambiente, sport - Il quotidiano online della Basilicata dedicato a notizie di politica, cronaca, economia, cultura, sport

Spaccio di eroina e cocaina, arrestato 32enne di Stigliano

L'uomo è stato fermato per un controllo sulla Statale 106 jonica dai carabinieri

I Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Massafra e della Stazione di Palagiano, in provincia di Taranto, hanno arrestato, in flagranza di reato, un 32enne, incensurato, residente a Stigliano (Matera), per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

I militari, durante un controllo alla circolazione stradale, lungo la SS 106 Jonica, hanno controllato un motociclo condotto dall’uomo. Insospettiti dall’atteggiamento del soggetto, che sin da subito appariva nervoso ed agitato, lo hanno sottoposto ad una perquisizione personale e veicolare, all’esito della quale, hanno rinvenuto, nella tasca del giubbotto indossato, 518 grammi di eroina, 320 di cocaina e la somma in contante di 525 euro, suddivisa in banconote di vario taglio, anche questa sottoposta a sequestro in quanto ritenuta provento dell’attività di spaccio sino a quel momento posta in essere dal 32enne.

L’uomo, condotto in caserma, al termine delle formalità di rito, è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e, su disposizione del pm di turno presso la Procura della Repubblica del capoluogo jonico, rinchiuso nella Casa Circondariale di Taranto.

Lo stupefacente sequestrato, il cui valore complessivo sul mercato dello spaccio avrebbe fruttato circa 70mila euro, sarà inviato al L.A.S.S del Reparto Operativo del Comando Provinciale Carabinieri di Taranto.