Basilicata24 - Il quotidiano online di inchieste, approfondimenti e notizie di politica, cronaca, economia, cultura, ambiente, sport - Il quotidiano online della Basilicata dedicato a notizie di politica, cronaca, economia, cultura, sport

Minaccia genitori e fratelli per farsi consegnare soldi, arrestato 30enne di Matera

L'uomo, già ai domiciliari per altro reato, ha dato in escandescenze quando il padre si è rifiutato di dargli il denaro

Più informazioni su

Nel corso della nottata del 5 giugno scorso, i Carabinieri della Compagnia di Matera, hanno arrestato un 30enne del posto, ritenuto responsabile dei reati di estorsione e maltrattamenti in famiglia.

L’uomo, già agli arresti domiciliari nella propria abitazione, per altri reati commessi in passato, per l’ ennesima volta ha minacciato di morte i propri genitori e fratelli presenti nell’abitazione, al fine di farsi consegnare alcune somme di denaro, da destinare all’acquisto di cose futili.

Nella circostanza il padre, stanco ormai del protrarsi di questa situazione, di cui era vittima da diversi mesi, non ha acconsentito alle richieste del figlio che, ha ha cominciato a inveire e minacciarlo. Il padre, visto il comportamento aggressivo e violento del 30enne e temendo per la propria incolumità è scappato dall’abitazione, cercando di allontanarsi con la propria autovettura.

Il 30enne, nel tentativo di impedire la fuga del padre, si è affacciato al balcone, scagliando un contenitore di plastica sulla macchina del genitore, danneggiandola. La Centrale Operativa dei Carabinieri di Matera, allertata di quanto stava accadendo, ha inviato sul posto una pattuglia che hanno bloccato e arrestato l’uomo. 

Più informazioni su