Basilicata24 - Il quotidiano online di inchieste, approfondimenti e notizie di politica, cronaca, economia, cultura, ambiente, sport - Il quotidiano online della Basilicata dedicato a notizie di politica, cronaca, economia, cultura, sport

Sporcizia e degrado nei bagni pubblici di Policoro Lido foto

La segnalazione di Maiuri, consigliere d'opposizione

Bagni pubblici al lido in condizioni indecorose, porte e vetri imbrattati, locali maleodoranti, orinatoi incrostati, vasi e ceramiche delle pareti insudiciate, sciacquoni inefficienti e siringhe per terra. Incuria e sporcizia ad ogni angolo. Queste le condizioni igienico-sanitarie che gli utenti del nostro meraviglioso mare hanno trovato stamane. (ieri, domenica 1 luglio ndr)

Proprio all’indomani della consegna del vessillo blu 2018. Questo l’approccio e la sensibilità dell’amministrazione a guida Mascia. Un’amministrazione che bada tantissimo all’apparire e per nulla all’essere. Per costoro basta indossare il tricolore, promuovere un evento qualsiasi in pompa magna, scattare qualche foto e relativo comunicato stampa e poco importa se poi turisti e cittadini debbano pagare il prezzo di una maggioranza saccente ed inconcludente.

Ho scritto oggi stesso al sindaco Mascia per richiamarlo alla realtà, per invitarlo a scendere dal piedistallo ed occuparsi dei problemi concreti del lido, almeno oggi, tardivamente, a stagione balneare ormai inoltrata. Tardi è meglio che mai. Ho chiesto di ordinare immediato sopralluogo e dunque disporre interventi urgenti e straordinari di pulizia e bonifica delle aree e dei locali. Necessita attivarci con grande celerità perché un’ordinanza di chiusura dei locali igienici per carenze igienico-sanitarie sarebbe davvero indigesta all’indomani dei festeggiamenti del vessillo blu.

Giuseppe Maiuri, Capogruppo consiliare “Policoro Futura”