Basilicata24 - Il quotidiano online di inchieste, approfondimenti e notizie di politica, cronaca, economia, cultura, ambiente, sport - Il quotidiano online della Basilicata dedicato a notizie di politica, cronaca, economia, cultura, sport

Fratelli d’Italia, Rampelli in Basilicata: focus su Matera 2019 e furti nelle aziende del Metapontino

Venerdì 14 settembre, mattinata nel Materano e pomeriggio in piazza a Potenza

Giornata lucana per l’onorevole Fabio Rampelli, Fratelli d’Italia, vice presidente della Camera dei Deputati. Venerdì 14 settembre Rampelli sarà dalle 9 alle 11 a Matera per alcuni incontri istituzionali, tra la dirigenza regionale e la segreteria provinciale di Matera guidata da Pasquale Di Lorenzo e i rappresentanti della Fondazione Matera2019, per aggiornamenti sulle attività della stessa. A seguire incontrerà il Prefetto al fine di approfondire la drammatica situazione del Metapontino dopo i numerosi furti alle aziende agricole.

Ed è proprio nel Metapontino che si recherà la delegazione di FdI che intorno alle 13, A Marina di Pisticci, incontrerà gli operatori turistici della zona,

Nel pomeriggio il deputato sarà a Potenza, dalle 17,30, in piazza duca della Verdura per un’intervista con la cronista politica della Gazzetta del Mezzogiorno, Antonella Inciso.

L’incontro- spiega il segretario regionale di Fratelli d’Italia Basilicata, Gianni Rosa – è stato fortemente voluto in piazza per consentire ai cittadini di interagire con il Vice Presidente della Camera. Siamo convinti che il contatto personale tra le Istituzioni e la gente sia l’unico modo per fare vera politica. Noi siamo sempre stati al fianco dei cittadini, in mezzo alla gente, perché la politica è di tutti. Sono anni che, con tutta la nostra Dirigenza, siamo presenti in tutto il territorio per ascoltare le istanze dei Lucani.”.

Non è la prima volta- prosegue Rosa- che i vertici nazionali vengono in Basilicata. Ci sono sempre stati vicini anche senza una rappresentanza parlamentare lucana. Questo e il fatto che non hanno mai imposto diktat ai territori, lasciando alla dirigenza locale, l’autonomia che merita, dimostra che in Fratelli d’Italia vige il principio democratico e di prossimità delle scelte politiche. In FdI non ci sono scelte imposte ma condivise, anche nella legittima e plurale diversità di vedute.”