Basilicata24 - Il quotidiano online di inchieste, approfondimenti e notizie di politica, cronaca, economia, cultura, ambiente, sport - Il quotidiano online della Basilicata dedicato a notizie di politica, cronaca, economia, cultura, sport

Prevenzione reati, 18 denunce nel Potentino

Controlli del territorio disposti dal Comando provinciale dei carabinieri

I Carabinieri del Comando Provinciale di Potenza, nel quadro dell’intensificazione dell’attività preventiva, hanno eseguito una serie di controlli finalizzati alla prevenzione ed alla repressione dei reati predatori, dello spaccio di sostanze stupefacenti, soprattutto con riferimento ai luoghi di aggregazione per i giovani e al controllo della circolazione stradale.

Nel corso dei controlli a Potenza sono stati denunciati il titolare di un’officina per la violazione degli obblighi del datore di lavoro in materia di sicurezza degli ambienti di lavoro; sei persone, in concorso tra loro e senza le previste autorizzazioni, per avere depositato in modo incontrollato ed in un’area non idonea, rifiuti eterogenei di un cantiere edile; un 43enne, per guida in stato di ebbrezza alcolica. 

A Lagonegro, denunciate tre persone della provincia di Cosenza, in quanto responsabili, in concorso tra loro, di furto aggravato. A Melfi un 45enne bulgaro, per guida senza patente, poiché mai conseguita;

A Senise denunciati un soggetto della provincia di Siracusa, per esercizio abusivo di mestiere girovago; un 45enne del luogo, per minaccia a un pubblico ufficiale ed ubriachezza molesta; un uomo della provincia di Matera, per maltrattamento di animali; un uomo per possesso ingiustificato di un palanchino in ferro, di un piede di porco e di altri arnesi da scasso;

A Maratea i carabinieri hanno denunciato un 28enne per guida in stato di ebbrezza alcolica e rifiuto di sottoporsi all’accertamento con etilometro e un 47enne della provincia di Napoli per detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio, in quanto trovato in possesso di 12 grammi di hashish.