Basilicata24 - Il quotidiano online di inchieste, approfondimenti e notizie di politica, cronaca, economia, cultura, ambiente, sport - Il quotidiano online della Basilicata dedicato a notizie di politica, cronaca, economia, cultura, sport

Sicurezza del territorio, Potentino al setaccio dei carabinieri

Un arresto per droga e 22 denunce

Un’attività di controllo del territorio ha interessato l’intera porovincia di Potenza con l’impiego di 100 carabinieri. Al termine delle operazioni messe in atto tra la serata di ieri e le prime ore di oggi un uomo è stato arrestato a Bella perchè trovato in possesso di 183 confezioni in cellophane, contenenti circa 160 grammi di “marijuana”, ed un bilancino di precisione.

A Venosa 11 persone provenienti dall’africa Occidentale sono state denunciate per per occupazione abusiva di edifici, in concorso. A Melfi, Rotonda, Lavello, quattro persone sono state denunciate per porto in luogo pubblico di armi o oggetti atti ad offendere.

A Potenza, Tolve e Maratea, quattro persone, soprese alla guida dei rispettivi veicoli in stato di ebbrezza alcolica e sotto l’effetto di sostanze stupefacenti;

Nove persone sono state segnalate alla Prefettura di Potenza per uso personale di hashish, marijuana, eroina e cocaina, i cui illeciti sono stati accertati dai Carabinieri in Tolve, Campomaggiore, Rivello, Potenza e Corleto Perticara, e sono stati sequestrati 11 grammi di droga.

I carabinieri del del Nucleo Antisofisticazione e Sanità di Potenza, hanno segnalato il titolare di un bar-rosticceria-friggitoria di Potenza alla Asl. A seguito dell’ispezione igienico sanitaria, venivano sequestrati, in via amministrativa, 140 kg di prodotti carnei ed ittici, per un valore di 2.500,00 euro circa, privi degli elementi di tracciabilità e rintracciabilità, elevando una sanzione amministrativa dell’importo di 1.500,00 euro