Basilicata24 - Il quotidiano online di inchieste, approfondimenti e notizie di politica, cronaca, economia, cultura, ambiente, sport - Il quotidiano online della Basilicata dedicato a notizie di politica, cronaca, economia, cultura, sport

Strada Tirrena Inferiore, al via lavori su costoni franati

Il traffico proveniente dalla statale 585 “Fondo Valle del Noce” e diretto a Sapri verrà deviato al km 235,100 – in direzione Porto di Maratea

Al via da lunedì 8 ottobre i lavori di ricostruzione del rilevato e del muro franati lungo la strada statale 18 “Tirrena Inferiore” a Maratea, in provincia di Potenza. L’intervento – per il quale sarà necessaria l’interdizione al transito della statale dal km 232,500 al km 232,650, fino al prossimo 15 novembre – si è reso necessario a seguito del franamento occorso durante la scorsa primavera, a seguito delle eccezionali ondate di pioggia che colpirono la regione.

Subito dopo l’evento, grazie ad un primo intervento di messa in sicurezza, Anas ripristinò la circolazione, con l’attivazione del senso unico alternato, regolato da semaforo. L’esecuzione dei lavori – i cui tempi e modalità sono stati concordati da Anas con il Comune di Maratea – permetterà l’eliminazione della limitazione al traffico ed il ripristino, totale, della regolare circolazione.

Il traffico sia leggero che pesante proveniente dalla statale 585 “Fondo Valle del Noce” e diretto a Sapri verrà deviato al km 235,100 – in direzione Porto di Maratea – con rientro sulla statale 18 al km 232,200 (incrocio per stazione ferroviaria); percorso inverso per la circolazione proveniente da Sapri e diretta sulla statale 585.