Basilicata24 - Il quotidiano online di inchieste, approfondimenti e notizie di politica, cronaca, economia, cultura, ambiente, sport - Il quotidiano online della Basilicata dedicato a notizie di politica, cronaca, economia, cultura, sport

Donne e menopausa, cosa fare per vivere meglio, se ne discute a Melfi

L'incontro il 29 novembre al cineteatro Ruggiero

Più informazioni su

“Let’s go girl – serata d’arte, scienza e alimentazione”: questo è il titolo dell’aperitivo in rosa, incontro gratuito aperto al pubblico, organizzato dal dottor Martinelli, ex Dirigente MedicoResponsabile della Ginecologia Oncologica dellIRCCSCROB di Rionero in Vulture, nonché Primario Facente Funzioni del Reparto di Ostetricia e Ginecologia del Presidio Ospedaliero di Melfi, che si terrà il 29 novembre alle 18.30 a Melfi presso il CineTeatro Ruggiero, in Via Vittorio Emanuele.

Durante l’evento “La qualità della vita nella donna dopo la menopausa, Let’s go girls”, si parlerà di salute ginecologica e di alcuni disturbi che possono avere effetti oltre che sulla qualità della vita della donna, anche sul rapporto di coppia, durante il periodo della menopausa fisiologica o indotta.

Nel corso dell’incontro, organizzato al Cineteatro, Martinelli risponderà alle domande del pubblico dando indicazioni sui trattamenti e le soluzioni per i fastidiosi sintomi legati alla menopausa, con l’intento di essere di aiuto alle donne presenti.è un momento di conoscenza e scambio di informazioni: il medico suggerirà come allontanare o tenere sotto controllo i disturbi che insorgono con l’arrivo della menopausa (cistiti, vaginiti e secchezza), e che rendono difficile la vita delle donne e di conseguenza, anche la vita di coppia.

 “Con questa iniziativa -spiega il ginecologo- vogliamo e affrontare, in modo informale e semplice, il rapporto tra arte e medicina e di come la prima può essere di aiuto alla seconda”.

Alle 18.30 infatti, si inizierà con piccolo concerto: un trio di archi riproporrà alcune colonne sonore riprese da film con sole donne protagoniste; per proseguire poi con l’introduzione di altri temi legati alla salute della donna e a un corretto stile di vita”.

Durante la serata si tratteranno in modo semplice i seguenti temi: prevenzione e cura nelle neoplasie ginecologiche, principi di una sana e corretta alimentazione (come ad esempio, la scelta della dieta mediterranea), e importanza dell’esercizio fisico.

In particolare, il dott. Martinelli consiglia di svolgere non solo attività fisica in modo regolare, ma anche di dedicarsi alla danza, alla pittura e all’arte, per vivere meglio.

Più informazioni su