Basilicata24 - Il quotidiano online di inchieste, approfondimenti e notizie di politica, cronaca, economia, cultura, ambiente, sport - Il quotidiano online della Basilicata dedicato a notizie di politica, cronaca, economia, cultura, sport

Trasporto urbano a Potenza, lavoratori denunciano: “Bus non idonei, disservizi e intimidazioni”

Scrivono al sindaco: "In cambio delle nostre denunce abbiamo ricevuto ritorsioni"

Egr. Sig. Sindaco, In qualità di operatori del servizio urbano della città di Potenza, gestito dalla società Trotta Bus Service s.p.a., Le scriviamo per evidenziarLe alcune problematiche sollevate più volte nel corso di questi tre anni di gestione.

Ad oggi la situazione si è aggravata ancor di più e qualsiasi tentativo per la risoluzione di alcuni di questi problemi, è risultato totalmente inutile a seguito del menefreghismo aziendale accompagnato da atteggiamenti inibitori nei nostri confronti.

Abbiamo più volte denunciato i disservizi, la grave condizione dei mezzi, il mancato rispetto del Codice della Strada; e come risposta abbiamo ricevuto solo intimidazioni, con contestazioni disciplinari e richieste di risarcimento danni privi di ogni fondamento, costretti dall’azienda a condurre mezzi assolutamente non idonei.

Giornalmente molte corse non vengono effettuate per l’assenza di veicoli idonei o vengono effettuate con notevole ritardo a causa della mancata organizzazione del lavoro. Non contenta, l’azienda ci attribuisce, anche pubblicamente, la responsabilità di tali disagi e dei guasti, richiedendoci spesso il risarcimento degli stessi senza alcun criterio, valutazione o stima.

Riteniamo inaccettabile che queste difficoltà per l’incapacità e menefreghismo altrui debbano ricadere su di noi, ancor più riteniamo inaccettabile che un servizio pubblico non soddisfa minimamente le esigenze dei cittadini, in termini di qualità, capillarità, sicurezza e certezza di un servizio essenziale come quello del trasporto pubblico. Basti pensare semplicemente che in tre anni questa azienda non ha mai rispettato quanto previsto dal Capitolato Speciale, non provvedendo, per esempio, a una adeguata pulizia dei mezzi, alla dotazione di una efficiente comunicazione di orari e tragitti alle fermate dei bus, a un officina autorizza per la manutenzione dei veicoli, ecc…

Prima di essere addetti del servizio di Trasporto Pubblico, siamo cittadini del comune di Potenza e come tali ci sentiamo derubati dei nostri soldi, visto che si continua a pagare un’azienda che non svolge il suo dovere come prestabilito da un contratto.

La ringraziamo per l’attenzione posta a queste nostre rimostranze e, auspicando un Suo immediato intervento per risolvere questa spiacevole situazione, distintamente La salutiamo.

I lavoratori del Servizio Urbano