Basilicata24 - Il quotidiano online di inchieste, approfondimenti e notizie di politica, cronaca, economia, cultura, ambiente, sport - Il quotidiano online della Basilicata dedicato a notizie di politica, cronaca, economia, cultura, sport

Trotta bus:”Costretti a difenderci anche quando assumiamo quattro precari

“Chiediamo alla stampa locale di dar spazio alle nostre repliche”

“Ci teniamo a fare chiarezza sul tema delle assunzioni dei lavoratori all’epoca del nostro arrivo a Potenza. Abbiamo più volte ribadito, anche fornendo alla stampa dati concreti e facilmente riscontrabili, che la nostra azienda si è assunta più volte le sue responsabilità rispettando gli impegni presi con l’amministrazione comunale della città.

Dopo le polemiche sulla manutenzione straordinaria degli ascensori, in merito alla quale abbiamo dimostrato con i fatti di avere ragione, ora spunta fuori la questione riguardante i lavoratori delle pulizie. Facciamo un po’ di chiarezza. Anche se non obbligati, abbiamo deciso di assumere tutti i lavoratori che all’epoca del cambio gestore erano in servizio sul Tpl, parliamo di autisti, operatori scale mobili e impiegati di uffici.

Le pulizie degli impianti e dei mezzi erano affidati ad un azienda esterna e quindi noi, volendo svolgere direttamente tutte le attività, abbiamo assunto tutti gli undici collaboratori che fino a un anno prima venivano chiamati a tempo limitato e determinato. Tra queste undici, ben quattro persone sono state regolarizzate con contratto a tempo indeterminato. Le altre 7 persone, quando noi siamo subentrati alla guida del tpl, erano già state messe alla porta dal precedente gestore quindi, più che prendersela con Trotta che è riuscita a stabilizzarne quattro, bisognerebbe incolpare chi c’era prima che li aveva praticamente licenziati tutti e undici.

E’incredibile come ogni giorno questa azienda, nel bene e nel male, sia costretta a difendersi anche quando decide di assumere a tempo indeterminato quattro lavoratori precari. Questo, la dice lunga sulle pressioni che viviamo ogni giorno solo perché facciamo il nostro dovere.

Per questo, con grande spirito di collaborazione e con grande rispetto verso i giornalisti del territorio, chiediamo alla stampa locale di rispettare il nostro lavoro e, qualora vengano scritte cose di questo genere, chiediamo che almeno ci venga dato lo spazio per poter replicare e fornire la nostra versione dei fatti ai cittadini che poi valuteranno di conseguenza. Vogliamo darvi informazioni che possano far luce sul nostro lavoro a Potenza e sulle idee di sviluppo che abbiamo per la mobilità cittadina, vogliamo collaborare con voi per fornire sempre la nostra versione dei fatti e garantire un servizio di informazione serio ed equilibrato”.

Ufficio Stampa Trotta Bus Spa