Basilicata24 - Il quotidiano online di inchieste, approfondimenti e notizie di politica, cronaca, economia, cultura, ambiente, sport - Il quotidiano online della Basilicata dedicato a notizie di politica, cronaca, economia, cultura, sport

Autobus euro zero, “Cotrab lancia l’allarme ma non partecipa ai bandi di gara per l’acquisto dei mezzi”

Tavella (Filt Cgil): "Paradossale la situazione in cui si trova il trasporto pubblico in Basilicata"

È paradossale e incomprensibile la situazione nella quale si trova il sistema di trasporto pubblico in Basilicata. La vicenda degli autobus “euro zero” assume nella sua drammaticità i contorni di una farsa. A soli due giorni dal divieto di circolazione, il consorzio Cotrab lancia l’allarme sulla impossibilità a effettuare il servizio, nonostante due bandi di gara per l’acquisto dei mezzi andati deserti”. È quanto dichiara il segretario generale Filt Cgil Basilicata Franco Tavella.

Ci viene spontaneo – continua Tavella – chiedere a Cotrab, a fronte dei fondi stanziati dalla Regione Basilicata, l’oscuro motivo per il quale non abbia partecipato al bando, così come ci viene da chiedere alla Regione come mai non abbia messo in campo azioni atte a scongiurare l’emergenza.

Ancora questa mattina, nelle stanze chiuse di una sede autorevole e istituzionale quale quelle della Regione Basilicata, in un incontro tra Cotrab e Regione, si continua a portare avanti quasi una “contrattazione privata” i cui esiti e dettagli sono riservati. Una prassi per noi divenuta inaccettabile, che difetta di coerenza e trasparenza, e della quale sia Cotrab sia la Regione dovranno assumersi la responsabilità.

Nel mentre – conclude Tavella – a rimetterci sono i lavoratori e l’utenza, già penalizzati da un pessimo servizio e da pessime condizioni contrattuali e di lavoro”.