Basilicata24 - Il quotidiano online di inchieste, approfondimenti e notizie di politica, cronaca, economia, cultura, ambiente, sport - Il quotidiano online della Basilicata dedicato a notizie di politica, cronaca, economia, cultura, sport

Autobus euro zero: “Mentre Regione e Cotrab balbettano i lavoratori sono senza stipendio”

È quanto dichiara il segretario generale Filt Cgil Basilicata in attesa dell'incontro di lunedì 14 gennaio

Lunedì 14 gennaio l’assessore regionale alle Infrastrutture e ai trasporti Carmine Castelgrande incontrerà le organizzazioni sindacali per esporre le note difficoltà del trasporto pubblico regionale a seguito del mancato acquisto degli autobus euro zero. Una vicenda incomprensibile che rischia di determinare danni notevoli all’utenza e ai lavoratori”. È quanto dichiara il segretario generale Filt Cgil Basilicata Franco Tavella.

La Regione Basilicata corre ai ripari fissando un ultimatum dell’ultimo miglio, aspettando la scadenza di gennaio per una legge che imponeva da due anni l’acquisto di autobus. Forse è il caso che la Regione faccia chiarezza e ci dica dove sono le responsabilità: chi ha permesso tutto ciò? Quali atti sono stati compiuti per mettere in mora le aziende? Perché si fanno le riunioni a porte chiuse senza coinvolgere i lavoratori e le loro rappresentanze?

Non dimentichi Cotrab e non dimentichi la Regione – continua Tavella – che nel mentre si continua a balbettare sulle decisioni, moltissimi lavoratori sono senza stipendio, non è stata erogata la tredicesima e vantano crediti su versamenti contributivi.

Questi ultimi elementi – conclude – per noi saranno la priorità dello sciopero proclamato a livello nazionale per il prossimo 21 gennaio e saranno la priorità dell’incontro di lunedì. Il salario e i diritti dei lavoratori non possano essere un elemento di dettaglio quando si discute di altro a porte chiuse”.