Basilicata24 - Il quotidiano online di inchieste, approfondimenti e notizie di politica, cronaca, economia, cultura, ambiente, sport - Il quotidiano online della Basilicata dedicato a notizie di politica, cronaca, economia, cultura, sport

Industrie del Basento, Romaniello scrive a Marsico: la Regione si attivi con urgenza

Lavoratori senza alcun ammortizzatore

Il Consigliere regionale Giannino Romaniello scrive al Direttore Generale della Giunta Vito Marsico e, per conoscenza, alla Prefetto Dottoressa Giovanna Stefania Cagliostro in relazione alla vertenza “Industrie del Basento”. In particolare, il Consigliere di Articolo 1 – MDP chiede di sapere se si è svolto l’incontro tecnico, deciso in Prefettura, tra Regione, Comune di Potenza, Asi e, nel caso, quali siano stati gli esiti di tale incontro, finalizzato a dare attuazione alla ipotesi di promuovere un accordo di programma per la reindustrializzazione del sito.

Nel caso, invece, che tale incontro non sia stato ancora convocato, Romaniello chiede che la Regione si attivi affinché ciò avvenga, in considerazione del fatto che nell’ultimo incontro sul tema svolto in Prefettura si era deciso di tenere l’incontro entro la fine di dicembre.

In ogni caso, il consigliere chiede al Direttore generale della Giunta di occuparsi con urgenza della vertenza in oggetto, considerando che i lavoratori della Industrie del Basento sono senza alcun ammortizzatore e la stessa società proprietaria dell’area, visti gli enormi ritardi, potrebbe abbandonare l’idea progettuale iniziale con non solo la mancata ricollocazione dei lavoratori già dipendenti delle Industrie del Basento, ma anche della possibile occupazione di altri circa 100 lavoratori.