Basilicata24 - Il quotidiano online di inchieste, approfondimenti e notizie di politica, cronaca, economia, cultura, ambiente, sport - Il quotidiano online della Basilicata dedicato a notizie di politica, cronaca, economia, cultura, sport

Maltrattamenti e botte alla compagna, un arresto a Lavello

La donna era finita in ospedale per le lesioni gravissime riportate

Un uomo di 72 anni, accusato di diverse aggressioni ai danni della compagna, è stato arrestato dai Carabinieri, a Lavello (Potenza), su ordine del gip del Tribunale di Potenza, che ha deciso la detenzione in carcere su richiesta della Procura della Repubblica del capoluogo lucano.

L’uomo è accusato di maltrattamenti in famiglia e lesioni personali aggravate. Il 72enne era stato denunciato nel settembre 2018 dopo l’ennesima aggressione alla compagna 52enne che dopo essere stata picchiata a causa delle gravissimi lesioni riportate era finita in ospedale.

I maltrattamenti, secondo quanto riferito dagli inquirenti, andavano avanti da tempo e venivano compiuti con l’utilizzo di corpi contundenti.