Basilicata24 - Il quotidiano online di inchieste, approfondimenti e notizie di politica, cronaca, economia, cultura, ambiente, sport - Il quotidiano online della Basilicata dedicato a notizie di politica, cronaca, economia, cultura, sport

Matera 2019, orchestra “Rocco D’Ambrosio” di Montescaglioso a Plovdiv

In occasione della Cerimonia inaugurale di Plovdiv 2019 in programma questo fine settimana

In occasione della Cerimonia inaugurale di Plovdiv 2019 in programma questo fine settimana, Matera 2019  sarà rappresentata  artisticamente dall’Orchestra di fiati “Rocco D’Ambrosio” di Montescaglioso in qualità di “official artist”.
L’Orchestra di fiati “Rocco D’Ambrosio” di Montescaglioso, diretta dal Maestro Giovanni Pompeo, sarà composta da 40 eccellenti musicisti e si esibirà domani sera, 12 gennaio alle 17 sul palco allestito in Stefan Stambolov Square per il programma di apertura di Plovdiv 2019.

Dopo i concerti con il trombettista Paolo Fresu nell’Abbazia San Michele Arcangelo di Montescaglioso e con il cantautore Max Gazzè, nel Parco del Castello di Matera voluto dalla Fondazione Matera-Basilicata2019, la formazione questa volta si esibirà davanti al pubblico bulgaro, in occasione delle giornate di apertura dell’anno da Capitale europea della cultura di Plovdiv. Diretta dal Maestro Pompeo, l’orchestra eseguirà brani tipici del repertorio: di Giuseppe Verdi l’Aida e Il Nabucco, di Rossini La Gazza Landra e Guglielmo Tell, di Puccini Nessun dorma tratta da Turandot oltre alle marce composte dai Maestri Damiano D’Ambrosio e Agostino Panico insieme a quelle di Abbate, Orsomando e Piantoni.

“Il concerto a Plovdiv dell’Orchestra “D’Ambrosio” – ha detto il Maestro Pompeo – mi riempie di orgoglio in quanto giunge dopo i concerti evento con Paolo Fresu e Max Gazzè, e come esito prestigioso del lavoro che stiamo portando avanti da qualche anno per la salvaguardia e la valorizzazione delle formazioni di fiati del Mezzogiorno, un unicum a livello mondiale. Non per nulla anche il Maestro Riccardo Muti, fra le altre cose, da anni lancia appelli in tal senso. Per questo eseguiremo a Plovidv brani tipici del repertorio, proponendo brani di Verdi, Rossini e Puccini ma anche marce composte dai Maestri Damiano D’Ambrosio e Agostino Panico insieme a quelle di Abbate, Orsomando, Piantoni”.