Basilicata24 - Il quotidiano online di inchieste, approfondimenti e notizie di politica, cronaca, economia, cultura, ambiente, sport - Il quotidiano online della Basilicata dedicato a notizie di politica, cronaca, economia, cultura, sport

Morte Ziccardi, “Se ne va un grande uomo della sinistra lucana”

I messaggi di cordoglio di Speranza (Art Uno) e Fasanella (Mgs)

Si è spento ieri, 6 gennaio a Matera, Angelo Ziccardi consigliere regionale e senatore per tre legislature nel Collegio di Matera dal 1972 al 1983.

“Piangiamo oggi la scomparsa di un grande uomo della sinistra lucana. L’amore per la sua terra e la difesa instancabile dei diritti dei più deboli hanno rappresentato le coordinate principali della vita politica di Angelo Ziccardi. La sua lezione e il suo impegno saranno scolpite per sempre nella memoria della comunità democratica e progressista della Basilicata.” Così il coordinatore nazionale di Articolo Uno-Mdp, Roberto Speranza. 

Cordoglio per la scomparsa di Ziccardi è stato espresso anche dal dirigente del Movimento Giovanile della Sinistra di Basilicata, Michele Fasanella, ha rilasciato la seguente dichiarazione: “Ieri è morto Angelo Ziccardi, uno dei migliori senatori che la nostra Regione abbia mai avuto. Ha dedicato la sua vita a una lotta sincera e credibile per i valori del vero progresso sociale.  Ziccardi ha combattuto per il riscatto dei lavoratori e dei contadini, impersonando un faro per la sinistra e il sindacato in Basilicata.

È indimenticabile il suo impegno a favore dei giovani. Fu lui il primo a firmare ed elaborare la legge del 1977 a sostegno dell’occupazione giovanile. Mgs Basilicata si stringe ai familiari del senatore. Non abbiamo avuto la fortuna di lottare al suo fianco, ma la sua lotta non smetterà mai di ispirarci.”