Basilicata24 - Il quotidiano online di inchieste, approfondimenti e notizie di politica, cronaca, economia, cultura, ambiente, sport - Il quotidiano online della Basilicata dedicato a notizie di politica, cronaca, economia, cultura, sport

Potenza, rete di spaccio in città: arrestati tre africani

Divieto di dimora per la compagna di uno dei quattro

Il Gip del Tribunale di Potenza ha disposto l’arresto in carcere per tre cittadini Africani, e il divieto di dimora con obbligo di presentazione alla Polizia giudiziaria per una donna, compagna di uno degli arrestati. Le misure cautelari sono state eseguite questa mattina nel capoluogo lucano. 

Dalle indagini, coordinate dalla Procura di Potenza e condotte dalla Squadra Mobile della Questura, è emersa una rete di spaccio al minuto, gestita in città, nei pressi della stazione della Ferrovie Appulo Lucane e nei pressi della chiesa di “San Rocco” nell’omonimo rione.

Uno dei tre uomini finiti in carcere è risultato essere il punto di contatto con gli assuntori di droga che incontrava stando molto attento ad eventuali controlli e avvalendosi di una rete di collaboratori costituita dagli altri due giovani finiti in carcere e dalla compagna

Nel corso dei pedinamenti e delle attivittà di osservazione gli agenti della Mobile hanno ricostruito 35 cessioni di sostanze stupefacenti, del tipo marijuana ed eroina, che venivano vendute a 20-25 euro a dose.

Dalle indagini è emerso anche che alcuni appartamenti adibiti a strutture d’accoglienza venivano utilizzati per nascondere la droga da spacciare. A riscontro di ciò un quinto cittadino africano è stato denunciato poiché trovato in possesso di marijuana e 2.500 euro nel corso di una perquisizione domiciliare.