Basilicata24 - Il quotidiano online di inchieste, approfondimenti e notizie di politica, cronaca, economia, cultura, ambiente, sport - Il quotidiano online della Basilicata dedicato a notizie di politica, cronaca, economia, cultura, sport

“Io avrei sconfitto M5S e quel che rimane della sinistra”

Belmonte, da mesi in campagna elettorale, "getta la spugna": "Ora credo dovremmo condividere scelta di Bardi" alla guida del centrodestra lucano

Agli amici e ai lucani: Vi invio questa nota solo dopo aver appreso la notizia che, anche se non ancora ufficializzata, l’On. Berlusconi ha deciso che il nominativo da proporre agli alleati quale candidato Presidente della Regione è il generale in pensione della Guardia di Finanza Vito Bardi nativo di Filiano (Potenza) ma residente a Napoli.

E’ stato preferito al dottor Michele Cannizzaro, noto consigliere comunale di Potenza ed uno di quei pochi eletti rimasto sempre fedele al centrodestra. Così come altri che pure ambivano legittimamente all’incarico.

Se invece fossi stato io il candidato prescelto, sono convinto che avrei sconfitto sia il M5S che ciò che rimane della Sinistra. Lo “sento” nell’aria ma, soprattutto, stando tra coloro che chiedono un reale cambiamento politico non solo…. di facciata. Presunzione la mia? No! Semplice constatazione di fatti reali … non di parole.

La “campagna elettorale” io l’avevo già iniziata nel mese di maggio dello scorso anno! Ho girato l’intero territorio, ho contattato tante persone, anche…molti “camerati” del Msi che non votavano più da anni.

Ho telefonato, inviato messaggi, fatto interviste, contattato tante categorie di lavoratori…Insomma, ho incontrato anche tante meravigliose persone sia a Potenza che a Matera! Mi sono anche “fisicamente” un po’ stancato considerata la mia non più giovane età.  Sono però ugualmente soddisfatto, perché appagato dall’affetto ricevuto!

Ho inoltre, presentato alla stampa, a nome del “Blocco Civico” unico fra tutti i Partiti, un corposo “Programma politico-amministrativo” di ben 15 pagine, aiutato nella sua stesura da meravigliosi collaboratori che ringrazio! Non importa… lo consegneremo al futuro candidato Governatore.

Se poi la scelta fosse ricaduta su Cannizzaro, allora (secondo me) “non ce ne sarebbe stato per nessuno” degli avversari politici perché avrebbe sbaragliato il campo sia dal M5S che di quello che resta del Pd nostrano.

Con una perfetta macchina organizzativa alle spalle, unitamente alla mia esperienza amministrativa e ad un innato carisma personale, avremmo garantito una netta sicura vittoria al centrodestra. Diversa è stata però la scelta… dovremmo, credo, condividerla.

Il generale Vito Bardi, mi dicono, è persona colta, perbene, preparata ma, anche un uomo disposto al dialogo ed al confronto. Bene, ne prendo atto. Spero che chiami “tutti” coloro che possano condurre l’intera coalizione alla vittoria. Sono certo che lo farà. Se poi tale “chiamata” non dovesse giungere, ce ne faremo una ragione!

Carissimi, Vi ringrazio per avermi concesso, ancora una volta, la Vostra amicizia. Ne sono onorato. Vostro

Vincenzo Belmonte