Basilicata24 - Il quotidiano online di inchieste, approfondimenti e notizie di politica, cronaca, economia, cultura, ambiente, sport - Il quotidiano online della Basilicata dedicato a notizie di politica, cronaca, economia, cultura, sport

Nucleare: per deposito nazionale si chiarisca ogni aspetto prima di inciampare

Girotto (M5S): "Chiarire tipologia e individuazione aree"

In Italia dobbiamo accelerare con le attività di messa in sicurezza  e di smantellamento degli impianti nucleari per evitare rischi alla salute umana e all’economia dei territori. Ad affermarlo è Gianni Girotto (M5s), presidente della commissione Industria del Senato a latere dell’incontro “Il Deposito Nazionale: un progetto – Paese” organizzato nell’ambito del Connext da Confindustria a Milano.

E’ opportuno incrementare le strutture di controllo che operano verso  queste attività e completare al più presto, attraverso l’approvazione del Programma Nazionale e il recepimento delle normative europee, la strategia per la gestione e dei rifiuti radioattivi presenti nel Paese. Una partita complicata -aggiunge il senatore pentastellato-che deve unire la sensibilità di tutte le istituzioni, delle Associazioni e delle popolazioni per affrontare e risolvere un problema storico. Confido di chiudere al più presto l’Affare Assegnato avviato in commissione Industria del Senato su questo argomento onde condividere un indirizzo politico anche con il Governo.

Rispetto al Deposito Nazionale -conclude Girotto-è stato utile il confronto che ha voluto tenere Confindustria. In cui ho ribadito la necessità di chiarire alcuni aspetti essenziali sulla sua tipologia e l’individuazione delle aree prima che un eventuale passo falso faccia saltare tutto e ritornare indietro.