Basilicata24 - Il quotidiano online di inchieste, approfondimenti e notizie di politica, cronaca, economia, cultura, ambiente, sport - Il quotidiano online della Basilicata dedicato a notizie di politica, cronaca, economia, cultura, sport

Policoro, lavoratori in nero in un locale della movida

Controlli della Guardia di Finanza

La Guardia di Finanza ha scoperto otto lavoratori in nero in un locale di Policoro. Le otto persone erano impiegate come camerieri, barman, accompagnatori e hostess, “alle dipendenze di una società” pugliese che aveva stipulato un contratto con i responsabili del locale.

I finanzieri di Policoro hanno contestato al responsabile della società, complessivamente, violazioni amministrative da un minimo di 6.000 euro ad un massimo di 36.000 euro, commisurate al numero dei lavoratori e al periodo di manodopera prestata in nero. La società ispezionata, inoltre, dovrà procedere alla regolarizzazione delle posizioni lavorative scoperte.

L’intervento rappresenta il prosieguo di una più vasta attività condotta dalle Fiamme Gialle nell’ambito di eventi, manifestazioni e serate musicali presso locali e discoteche del litorale metapontino. In particolare, nelle serate condotte da deejay con conseguente afflusso di numerosissimi giovani, massima attenzione nei controlli è stata data alla presenza di personale addetto alla sicurezza, con il conseguente approfondimento delle singole posizioni lavorative.

Al momento, ammontano a 14 le posizioni irregolari riscontrate (tra cui ben sei addetti alla Security completamente in nero), con sanzioni amministrative, a carico di due differenti società, fino ad un importo complessivo di 90 mila euro.