Basilicata24 - Il quotidiano online di inchieste, approfondimenti e notizie di politica, cronaca, economia, cultura, ambiente, sport - Il quotidiano online della Basilicata dedicato a notizie di politica, cronaca, economia, cultura, sport

Potenza, pericolo concreto di inquinamento. Sequestrato centro di raccolta rifiuti Acta

Sigilli al sito di via del Seminario Maggiore

Più informazioni su

Pericolo di inquinamento ambientale. Per questo motivo il gip del Tribunale di Potenza ha disposto il sequestro preventivo del Centro comunale di raccolta dei rifiuti differenziati gestito dall’Acta in via del Seminario Maggiore a Potenza. I sigilli sono stati apposti dai carabinieri forestali del Nucleo investigativo Ambientale Agroalimentare e Forestale il 6 febbraio.

I sigilli arrivano al termine di un’indagine coordinata dalla locale Procura. Secondo quanto emerso la gestione e il deposito di rifiuti speciali, pericolosi e non, sarebbero avvenuti in violazione delle normativa vigente, con conseguente, concreto, pericolo di inquinamento delle matrici ambientali circostanti.

In particolare-fa sapere la Procura- si è riscontrato, tra l’altro, la mancata impermeabilizzazione di alcuni siti su cui erano stati depositati rifiuti con il pericolo di fuorisicuta di liqumi.

Più informazioni su