Basilicata24 - Il quotidiano online di inchieste, approfondimenti e notizie di politica, cronaca, economia, cultura, ambiente, sport - Il quotidiano online della Basilicata dedicato a notizie di politica, cronaca, economia, cultura, sport

Brucia rifiuti speciali, denunciato ex imprenditore a Potenza foto

Sono intervenuti i carabinieri forestali che hanno sottoposto a squestro l'area

I Carabinieri Forestali della Stazione di Potenza, insieme al Nucleo Investigativo di Polizia Ambientale Agroalimentare e Forestale (NIPAAF) hanno sottoposto a sequestro penale un’area privata di 200 mq in località Botte sulla quale è stata accertata la presenza di un incendio di un cumulo di rifiuti speciali non pericolosi e su cui è intervenuta una squadra di Vigili del Fuoco.

Le fiamme sono state avvistate dai militari dal Pantano di Pignola e hanno ridotto in cenere un ammasso di rifiuti su terreno privato consistenti in pneumatici, plastiche, mobili in disuso, reti metalliche. Inoltre è stato sottoposto a sequestro un fusto metallico di circa 2 quintali con cappa metallina che fungeva da copertura pieno di ceneri fredde, risultato di una precedente combustione di materiali.

Il proprietario del terreno, un 60enne ex imprenditore e con piena disponibilità dei luoghi, è stato denunciato all’Autorità Giudiziaria per combustione illecita di rifiuti speciali non pericolosi.