Basilicata24 - Il quotidiano online di inchieste, approfondimenti e notizie di politica, cronaca, economia, cultura, ambiente, sport - Il quotidiano online della Basilicata dedicato a notizie di politica, cronaca, economia, cultura, sport

Licenziati alla Cmd di Atella, domani un presidio ai cancelli dell’azienda

I lavoratori fanno appello ai futuri candidati alla presidenza della Regione Basilicata affinché assumano una posizione e sostengano questa vertenza

Più informazioni su

Domani, martedì 5 marzo, alle ore 10 il presidio degli ex lavoratori somministrati della Cmd di Atella davanti i cancelli dell’azienda. Oltre al presidio, i segretari della FeLSA –Cisl, Nidil-Cgil e Uil Temp terranno una conferenza stampa sulla nota vertenza che sta interessando i 20 lavoratori che da ottobre 2018 sono rimasti senza lavoro nonostante gli annunci positivi di rilancio industriale e occupazionale da parte dell’azienda nei giorni scorsi, anche alla presenza del Ministro del Lavoro Di Maio.

Le organizzazioni sindacali sono fortemente preoccupate della situazione dei 20 lavoratori, ai quali a fine marzo si potrebbero aggiungere altri 40.

La trattativa, che va avanti ormai da mesi- spiegano i segretari Troiano, De Nicola e Palumbo-  è stata aggiornata al prossimo 12 marzo, ma i lavoratori che hanno subito questa ingiustizia non si rassegnano sulla richiesta legittima di stabilizzazione e il riconoscimento del rapporto di lavoro a tempo indeterminato, anche alla luce degli ulteriori progetti di investimento annunciati, anche con fondi pubblici.

I lavoratori fanno appello ai futuri candidati alla presidenza della Regione Basilicata affinché assumano una posizione e sostengano questa vertenza, perché non è accettabile un modello di sviluppo nel Mezzogiorno senza la priorità del lavoro”.

Più informazioni su