Basilicata24 - Il quotidiano online di inchieste, approfondimenti e notizie di politica, cronaca, economia, cultura, ambiente, sport - Il quotidiano online della Basilicata dedicato a notizie di politica, cronaca, economia, cultura, sport

Matera e provincia, intensificati i controlli dei carabinieri

Denunce, droga e veicoli sequestrati

Nel fine settimana scorso i Carabinieri della Compagnia di Matera hanno dato attuazione ad un massiccio e capillare dispositivo di controllo del territorio, appositamente rinforzato con la partecipazione di militari e mezzi della Compagnia di Intervento Operativo e di Squadre Antiterrorismo, provenienti tutti da Vibo Valentia (equipaggiati ed addestrati per fronteggiare le più disparate situazioni).

Nello specifico, numerose pattuglie, sia a piedi che in auto, sono state predisposte su tutte le fasce orarie delle giornate ed intensificate soprattutto nel corso delle ore notturne. Su tutte strade, sia cittadine che periferiche, sono stati predisposti posti di controllo alla circolazione stradale ed inoltre, per rendere ancora più efficace l’azione di prevenzione, specie nei confronti dei reati predatori, sono stati attuati anche dei posti di blocco sulle principali vie che portano al Capoluogo.

Nel centro storico di Matera e nel rione sassi, sono state predisposte apposite pattuglie a piedi, sia in abiti civili che in uniforme, con lo specifico obiettivo di vigilare in maniera più attenta la zona, così da raggiungere anche i viottoli più stretti e periferici, tenuto conto della particolare e tipica conformazione urbanistica del posto. 

A Matera, un 31enne che, alla vista dei militari, a bordo della propria autovettura, ha assunto un atteggiamento particolarmente nervoso è stato sottoposto a perquisizione, e trovato in possesso di un coltello a serramanico della lunghezza complessiva di 20 cm, del quale non è stato in grado di fornire una valida giustificazione;

A Matera e Montescaglioso, controllati 3 ragazzi che, a seguito di perquisizione, sono stati trovati in possesso di alcune dosi di sostanze stupefacenti (hashish e marijuana), ben occultate tra i propri indumenti.

Nel complesso sono state controllate 140 autovetture, identificate circa 175 persone, elevate 10 contravvenzioni al codice della strada; sequestrate due autovetture.