Basilicata24 - Il quotidiano online di inchieste, approfondimenti e notizie di politica, cronaca, economia, cultura, ambiente, sport - Il quotidiano online della Basilicata dedicato a notizie di politica, cronaca, economia, cultura, sport

Perrino (M5S): “Non sono pronte le marchette elettorali e si rimanda il consiglio regionale!”

Il portavoce in Consiglio regionale annuncia: "Non staremo ad assistere a queste schifezze, se non rispettano le regole faremo ricorso al Tar"

“Non sono pronte le marchette elettorali? Che si fa? Semplice, si rimanda il consiglio regionale!”

E’ un duro attacco quello postato in un video dal portavoce del M5S in Consiglio regionale della Basilicata, Gianni Perrino, contro la maggioranza Pd. Perrino denuncia il rinvio dell’ultimo Consiglio regionale che si sarebbe dovuto tenere questa mattina a Potenza. Nel video racconta di essere stato avvisato all’ultimo momento del rinvio. Nella seduta odierna si sarebbe dovuto votare il collegato al bilancio.

“Non ti avvisano prima- ha tuonato Perrino- non ti danno la documentazione utile a studiare e poter votare con cognizione di causa. Evidentemente- rincara la dose- non si sono ancora mezzi d’accordo su come spartire le ultime briciole della torta”.

Rivolgendosi poi direttamente al presidente del Consiglio regionale, Vito Santarsiero, Perrino chiede di ricevere entro la mezzanotte di oggi di tutta la documentazione. “Nel caso ciò non avvenisse- aggiunge il portavoce- non resteremo ad assistere all’ultimo scampolo di campagna elettorale fatta con i soldi dei lucani.  Non resteremo ad assistere a queste schifezze. Se non riceverò i documenti -conclude-completi domani non parteciperò al Consiglio e se parte della documentazione verrà fuori all’ultimo secondo, perché finalmente avranno trovato l’accordo, farò ricorso al Tar per chiedere l’annullamento del Consiglio”.