Basilicata24 - Il quotidiano online di inchieste, approfondimenti e notizie di politica, cronaca, economia, cultura, ambiente, sport - Il quotidiano online della Basilicata dedicato a notizie di politica, cronaca, economia, cultura, sport

Policoro aderisce al Friday For Future, la manifestazione globale per il clima

Il 15 marzo

La nostra città intende aderire al “Friday For Future”, il movimento lanciato da una ragazzina svedese di 15 anni, Greta Thunberg, che da mesi, ogni venerdì, salta la scuola e si piazza con un cartello davanti al Parlamento del suo Paese per dire che c’è un’emergenza mondiale: il cambiamento climatico in atto e che c’è davvero poco tempo per invertire la rotta.

Il prossimo 15 marzo vogliamo partecipare alla manifestazione globale per il clima, ed ho convocato un consiglio comunale “friday for future – i cambiamenti climatici” aperto alla partecipazione di coloro che rappresentano, e ai quali affidiamo, il futuro della nostra città e più in generale della comunità globale, i ragazzi delle scuole di ogni ordine e grado. 

Crediamo che debba partire da loro un forte messaggio di sensibilizzazione sulle tematiche ambientali per chiedere un impegno alle Istituzioni riguardo il grave problema del riscaldamento globale e dei cambiamenti climatici.

Con i ragazzi ci sarà la partecipazione degli istituti scolasti della Città: Istituti Comprensivi “L. Milani” e “Giovanni Paolo II” e l’I.I.S. “E. Fermi” e l’I.I.S. “Pitagora”.

Interverranno, inoltre, Fra Francesco Zecca (Coordinatore nazionale giustizia, pace e integrità del creato), Fra Giuseppe Iovino (Coordinatore sud Italia giustizia, pace ed integrità del creato) dell’Ordine Francescano dei Frati Minori e Marco Agnoloni (Responsabile nazionale Energia e Comuni rinnovabili di Legambiente).

Domenico Ranù, presidente Consiglio comunale Policoro