Basilicata24 - Il quotidiano online di inchieste, approfondimenti e notizie di politica, cronaca, economia, cultura, ambiente, sport - Il quotidiano online della Basilicata dedicato a notizie di politica, cronaca, economia, cultura, sport

Sversamento idrocarburi a Tolve, area sequestrata dai carabinieri forestali

I militari hanno denunciato una persona

Nel corso dell’attività di controllo sui lavori di scavo presso una stazione di servizio ormai dismessa nel centro abitato di Tolve, i Carabinieri Forestali della locale Stazione hanno constatato la presenza di una ditta che operava per dissotterrare le vecchie cisterne di idrocarburi presenti nel sottosuolo dell’ex distributore di benzina.

All’arrivo dei militari, il personale della ditta riferiva che prima dell’avvio dei lavori di scavo, le cinque cisterne dell’impianto erano state precedentemente bonificate da una ditta specializzata operante nel settore, esibendo la documentazione in possesso. 

Ma da un’attenta ispezione dei luoghi e dello scavo eseguito, i militari notavano numerosi fori nella cisterna e la presenza di liquido persistente e materiale melmoso, all’interno sia dello scavo chedella cisterna, rendendo necessari i controlli sul materiale liquido e solido presente.

Per tale motivo, l’area oggetto dei lavori, è stata sottoposta a sequestro preventivo in attesa delle operazioni di campionamento e successive analisi da parte dell’Arpab e l’amministratore della società titolare dell’impianto di distribuzione è stato deferito all’autorità giudiziaria.