Basilicata24 - Il quotidiano online di inchieste, approfondimenti e notizie di politica, cronaca, economia, cultura, ambiente, sport - Il quotidiano online della Basilicata dedicato a notizie di politica, cronaca, economia, cultura, sport

Beata ingenuità, in radio il nuovo singolo di Luciano Nardozza

Il brano anticipa il nuovo album del cantautore lucano

Più informazioni su

Il disagio di un bimbo, poi ragazzo, che vede le sue certezze andare in frantumi: come si fa a scegliere se andare a vivere dalla mamma o dal papà?

Luciano Nardozza – cantautore, compositore e chitarrista lucano, residente in Lombardia – da venerdì 26 aprile torna in radio, sugli store in digital download e sulle piattaforme streaming con il nuovo singolo Beata Ingenuità (B3 Productions/Pirames International), che anticipa il suo secondo album: “Fuori Luogo”, in uscita a maggio.

Alla registrazione di “Beata Ingenuità”, nei Massive Arts Studios di Milano, hanno preso parte i noti musicisti Gianluca Misiti (tastierista per Daniele Silvestri e Max Gazzè) e Piero Monterisi (batterista di Pfm, Tiromancino, Daniele Silvestri).

Si tratta di un brano pop rock dai ritmi incalzanti, che arriva a due anni dall’album di esordio “Di Passaggio” e con cui l’autore affronta un ambito emozionale molto delicato: quello che vive chi sperimenta la rottura di un’unione punto di riferimento familiare e di vita. Da qui il senso di frustrazione, di rabbia, quasi di vendetta nei confronti della vita. Al tempo stesso la promessa, a se stessi, di andare oltre per ritrovare la propria integrità, non guardando più al di fuori, ma sempre più in profondità.

“Beata Ingenuità” sarà accompagnato da un videoclip diretto da Leopoldo Caggiano e disponibile sul canale youtube e Vevo dell’Artista. Per ascoltare il brano clicca qui

Più informazioni su