Basilicata24 - Il quotidiano online di inchieste, approfondimenti e notizie di politica, cronaca, economia, cultura, ambiente, sport - Il quotidiano online della Basilicata dedicato a notizie di politica, cronaca, economia, cultura, sport

Nasconde 200 grammi di droga in casa, arrestato 22enne a Villa d’Agri

La sua abitazione è stata perquisita dai carabinieri con il cane "Gnom"

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Viggiano, hanno arrestato un 22enne di Villa d’Agri, ritenuto responsabile di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. I militari, che hanno eseguito una perqisizione in casa del giovane, con l’aiuto del cane “Gnom” delle Unità Cinofile di Tito, hanno trovato nei mobili del soggiorno

In particolare, i militari, durante l’esecuzione di specifici servizi finalizzati al contrasto di tali reati, con l’ausilio di un’unità antidroga del Nucleo Cinofili Carabinieri di Tito, hanno eseguito una perquisizione domiciliare presso l’abitazione del giovane un “panetto” di hashish, del peso di 66 grammi e 6 involucri in cellophane, contenenti 62 grammi della medesima sostanza.

Approfondendo le ricerche nella camera da letto del ragazzo, i carabinieri hanno ulteriormente sequestrato una confezione in cellophane contenente 71 grammi di “cocaina”, nascosto tra gli abiti in un armadio, oltre ad un bilancino di precisione elettronico, un “trita erba” e un coltello multifunzione, con residui di stupefacente sulla lama, occultati all’interno di una stampante.

Il 22enne, a conclusione degli accertamenti, è stato tratto in arresto.