Basilicata24 - Il quotidiano online di inchieste, approfondimenti e notizie di politica, cronaca, economia, cultura, ambiente, sport - Il quotidiano online della Basilicata dedicato a notizie di politica, cronaca, economia, cultura, sport

Tennis, dal 13 al 22 aprile a Matera la terza tappa di “Junior Next Gen 2019”

Il torneo giovanile più importante che si svolge in Italia nella Città dei Sassi porterà oltre 300 giovani atleti

Più informazioni su

A Matera, dal 13 al 22 aprile prossimi (inizio partite alle 9), sui campi del Circolo Tennis, la nona edizione del circuito giovanile “Junior Next Gen 2019”, organizzato dalla Federazione Italiana Tennis con l’osservazione del proprio settore tecnico nazionale. La manifestazione, al via lo scorso 23 febbraio, prevede 5 tappe in ogni macroarea, con gare under 10, under 12, under 14 e under 16 maschili e femminili.

E per la macroarea centro sud, valida quale terza tappa del circuito, unica speciale che prevede anche gli incontri di doppio, sarà interessata per la prima volta la città dei Sassi (gli incontri under 16 si terranno a Pisticci): si tratta del torneo giovanile più importante che si svolge in Italia e che a Matera porterà oltre 300 giovani atleti provenienti da Marche, Abruzzo, Molise, Puglia e chiaramente Basilicata.

“E’ veramente un onore organizzare questo evento – dichiara il presidente del Circolo Tennis Matera, Antonio Vignola – che porterà in città le migliori racchette giovanili del meridione. Si tratta di un torneo molto interessante che va a coinvolgere la fascia di età compresa tra i 9 e i 16 anni, davvero una grande vetrina che ci permetterà anche di testare, dopo aver proposto già in passato tornei nazionali di eccellente livello, le nostre capacità organizzative.”

Tutte le gare si svolgono al meglio dei 3 set con tie break a 7 punti ai 6 giochi pari nei primi due set; al posto del terzo set si svolge un tie-break a 10 punti (per i soli under 10 il tie-break è invece a 7 punti). Inoltre in tutte le gare è prevista l’adozione del punteggio “no-advantage”. In battuta è inoltre applicata la “regola senza nullo”, ossia la palla è in gioco anche se la battuta tocca la rete, la cinghia o il nastro. Al termine di ogni tappa è redatta una unica classifica nazionale, utile per determinare gli ammessi al Master finale (in programma dal 5 al 9 novembre prossimi a Milano) al quale avranno diritto di partecipare i primi 5 giocatori di ogni categoria di età e di ogni macroarea (in base al tesseramento). I giocatori classificati dal 6° al 10° posto in classifica di ogni macroarea possono fare domanda di partecipazione al Master in qualità di riserva (nella propria macroarea).

Più informazioni su