Basilicata24 - Il quotidiano online di inchieste, approfondimenti e notizie di politica, cronaca, economia, cultura, ambiente, sport - Il quotidiano online della Basilicata dedicato a notizie di politica, cronaca, economia, cultura, sport

Cinema, a Potenza una rassegna per l’educazione all’immagine

Destinata ai bambini dai tre ai sei anni

Più informazioni su

Giovedi 9 maggio nell’aula didattica del Museo Archeologico “Dinu Adamesteanu” di Potenza ha preso il via PlastiCine, rassegna di educazione all’immagine per bambini dai 3 ai 6 anni.

Esperimento unico ed originale nel territorio regionale di promozione alla settima arte, ideato dall’Associazione Culturale Officina 0 e da Zer0971 a.p.s., i “piccoli cinofili” hanno assistito alla proiezione del corto Il Gruffalo, regia di Jakob Schuh e Max Lang tratto dall’omonimo libro scritto da Julia Donaldson e illustrato da Axel Scheffle.

Creatura ibrida, metà orso e metà bufalo, il Gruffalò è il protagonista di un celeberrimo libro per bambini uscito alla fine degli anni Novanta. La storia dell’incontro di questo strano essere mostruoso con uno scaltro topolino e gli altri animali di una frondosa e coloratissima foresta è rapidamente diventato un classico della letteratura per l’infanzia con milioni di copie vendute in tutto il mondo e traduzioni in oltre cinquanta lingue.

Dopo la proiezione con il valido contributo di Monica Palese della Compagnia Abito in Scena si è tenuto un laboratorio di drammatizzazione e di educazione visiva.

La rassegna è cofinanziata dal programma APQ Sensi Contemporanei – Bando Vivaio promosso dalla Lucana Film Commission.

Prossimo appuntamento giovedi 23 maggio con “Gruffalò e la sua piccolina”, laboratorio curato da Domenico Colucci del Teatro delle Ombre “miti ed eroi”.

Più informazioni su