Basilicata24 - Il quotidiano online di inchieste, approfondimenti e notizie di politica, cronaca, economia, cultura, ambiente, sport - Il quotidiano online della Basilicata dedicato a notizie di politica, cronaca, economia, cultura, sport

Eolico, imprenditore lucano evade oltre un milione di euro

La scoperta della Guardia di Finanza di Maratea

Un’attività più che remunerativa quella esercitata da un’impresa di Maratea, specializzata nella installazione e manutenzione di impianti destinati alla produzione di energie alternative che, per tre anni consecutivi, non ha mai dichiarato nulla al fisco, occultando ricavi per oltre un milione di euro.

Le Fiamme Gialle della cittadina tirrenica hanno eseguito un controllo in materia di trasporto merci nei confronti dell’imprenditore intento a trasferire, in località ubicate nelle regioni limitrofe, beni ed attrezzature strumentali all’attività esercitata. Ulteriori controlli hanno fatto emergere la mancanza di dichiarazioni fiscali negli anni 2015, 2016 e 2017.

Le indagini di polizia economico-finanziaria hanno permesso di ricostruire un giro d’affari dell’imprenditore, di oltre un milione di euro, costituito soprattutto da consistenti prestazioni rese ad imprese operanti nel settore delle energie alternative (eolico).

In presenza di una scarna documentazione fiscale, peraltro tenuta in maniera frammentaria e non aggiornata, i finanzieri della Tenenza di Maratea sono riusciti a ricostruire l’effettiva capacità contributiva dell’imprenditore effettuando riscontri presso numerosi clienti ed utilizzando cospicua documentazione bancaria acquisita nel corso delle indagini.